160901 Cefalù, Città degli Artisti - cefalusport.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

160901 Cefalù, Città degli Artisti

La Pagina di A.Geraci
01/09/16. Cefalù, Città degli Artisti. Terzo Simposio di Arte Contemporanea e Laboratorio
Cefalù 1-4 settembre 2016


INAUGURAZIONE 3° SIMPOSIO “Cefalù Città Degli Artisti”
Alle ore 18,00 del 1° settembre 2016, presso la sala delle Capriate del comune di Cefalù, si inaugura il terzo simposio di arte contemporanea e laboratorio “ Cefalù Città Degli Artisti”, alla presenza del Sindaco Rosario Lapunzina, degli artisti e del Comitato Tecnico Scientifico formato da:
Liana D’angelo, Pianista;
Francesco D’ANNA, Pittore;
Rosalba Gallà, Critico d’Arte;
Roberto Giacchino, scultore;
Rosalia Liberto, esperta storia dell’arte
Mario Macaluso, giornalista
Il simposio si svolgerà dal 2 al 4 settembre 2016, per le strade del centro stoico di Cefalù, da Piazza Garibaldi, Corso Ruggero, Via Amendola, Corte delle Stelle, Piazza Spinola, Piazza Duomo, Via C. O, di Bordonaro, Via V. Emanuele, Via XXV Novembre, via Bagni Cicerone. Dal 5 all’11 settembre 2016, al termine del simposio, sarà allestita una mostra collettiva presso la sala espositiva “Ottagono Santa Caterina”, Piazza Duomo di Cefalù, di tutte le opere realizzate durante l’evento.
Il Presidente
Dott. Roberto Giacchino
INAUGURAZIONE 3° SIMPOSIO “Cefalù Città Degli Artisti”
Testo di Claudio Pepoli (cefalusportevents.it)
Chi per un attimo anche per gioco o curiosità non ha avuto il desiderio di sedersi al posto dell'artista e dare una pennellata ad un quadro od un colpo di scalpello ad una scultura? Provare a mettersi in gioco, stare dall'altra parte, avere l'occasione di cimentarsi turista o viandante che sia, potrebbe essere divertente ma anche assai stimolante sia che si trattasse di un pittore affermato, di un tratteggiatore professionista o di un artista alle prime armi.

E così l'idea del nostro Art Director Giacchino è proprio quella di distribuire delle tele bianche e dei colori in talune postazioni per dar modo ai, chiamiamoli "turisti di passaggio" di essere "artista per un momento" per vedere cosa ne esce fuori. Un'idea non partorita a tavolino ma dall'esperienza diretta del nostro direttore artistico che si è ritrovato più volte in laboratorio a lasciar mano libera ad apprendisti  volentorosi mossi dal desiderio di tirar fuori da un un tronco di legno la propria vena artistica .
Altro modo per cercare doi rendere questo simposio interattivo tra partecipanti e organizzatori è stato quello di istituire una sorta di Comitato Tecnico Scientifico che piuttosto che giudicare l'operato degli artisti, si ritroverà a giudicare il simposio stesso; altresì dovranno fare gli artisti, ovviamente in forma libera e anonima. Per questo motivo in corso d'opera verrà somministrato un questionario da riempire e riconsegnare al termine della manifestazione. Servirà a fornire un feddback utile a migliorare le prossime edizioni.
Per il sindaco Lapunzina la manifestazione in tre anni ha raggiunto un elevato livello tale da considerarlo un evento di punta dell'offerta culturale di questa città mettendone in risalto le qualità positive contribuendo a rendera meta ambita di vacanza a turisti provenienti da ogni angolo del globo.
Per questi ed altri motivi, l'amministrazione ha concesso il sostegno logistico ed il patrocinio oneroso, consistente in una somma di circa mille euro. Quello che però più conta è l'apporto in termini di cultura, socialità e immagine che quest'iniziativa porta alla nostra cittadina. Quest'anno con oltre 60 artisti si è raggiunto il record di adesioni, ma se si considera il gruppo tecnico scientifico e la cabina di regia coi suoi tecnici si superano le 80 unità.
Testo di Claudio Pepoli (cefalusportevents.it)
Le FOTO di Armando Geraci
 
Torna ai contenuti | Torna al menu